Venerdi 9 Dicembre

Tiro a segno: Zhang e Kamenskiy in cima al podio nella 3 posizioni in Finale Coppa del Mondo

Bene Zhang e Kamenskiy nella finale di Coppa del Mondo di Tiro a Segno conclusa oggi a Bologna

Conclusa a Bologna la Finale di Coppa del Mondo ISSF. Hanno dato vita ad un vero e proprio spettacolo le atlete di carabina sportiva 3 posizioni, specialità che ha visto protagonista la cinese Bin Bin Zhang (460.2) – argento ai giochi Olimpici di Rio 2016 in questa specialità – che proprio all’ultimo colpo è riuscita ad avere la meglio sulla tedesca Barbara Engleder (460.0). La tiratrice tedesca – oro olimpico a Rio proprio nella 3 posizioni- al termine della competizione ha ufficialmente annunciato il suo ritiro dalla scena internazionale. Dal prossimo anno infatti, Barbara proseguirà la sua carriera ma solo nelle competizioni nazionali e nel circuito della Bundesliga. Medaglia di bronzo per la cinese Du Li.

Infine, nella carabina libera 3 posizioni uomini ha conquistato la medaglia d’oro il russo Sergey Kamenskiy (461.4) – argento olimpico a Rio in questa specialità – che è riuscito a distanziarsi dal cinese Zicheng Hiu (460.5) relegandolo in seconda posizione. Al terzo posto il plurimedagliato atleta statunitense Matthew Emmons.

Gli atleti sono stati premiati dal Presidente UITS, Obrist ing. Ernfried e dal Segretario Generale dell’ISSF Franz Schreiber. Il Presidente Obrist ha ringraziato tutti quelli che hanno collaborato all’ ottima riuscita dell’evento, in particolar modo l’ISSF, l’UITS, il CONI e la Sezione di Bologna. La UITS ha ricevuto dalla ISSF come riconoscimento per aver ospitato la finale di Coppa del Mondo un kit di medaglie (oro, argento e bronzo) ed un Trofeo come simboli di lealtà, amicizia e fedeltà nei confronti dello sport e della ISSF.

RISULTATI FINALE COPPA DEL MONDO ISSF
CARABINA SPORTIVA 3 POSIZIONI DONNE

1.Zhang Bin Bin (CHN) 460.2; 2. Engleder Barbara (GER) 460.0; 3. Du Li (CHN) 448.9

CARABINA LIBERA 3 POSIZIONI UOMINI
1. Kamenskyi Sergey (RUS) 461.4; 2. Hiu Zicheng (CHN) 460.5; 3. Emmons Matthew (USA) 447.9