Mercoledi 7 Dicembre

Tennis, papà Zverev svela il segreto di Alexander: “mio figlio non beve alcolici!”

LaPresse/PA

Il padre di Alexander Zverev ha svelato un segreato sulla professionalità del figlio: una vita sana e regolare, senza fumo e alcool

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Alexander Zverev è un predestinato, non solo per il suo grande talento leagato alla giovane età, ma anche per l’educazione e i principi con i quali è stato cresciuto e introdotto nel mondo del tennis. Papà Zverev ha infatti svelato alcuni dettagli sulla vita extra-tennis del ragazzo, confermando la sua grande professionalità. Mio figlio non beve mai alcolici – ha detto a sport-express.ru – È un giocatore professionista e non può farlo. L’alcool e il fumo per gli atleti è controindicato. E poi nella nostra famiglia non lo accettiamo“.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Il signor Zverev ha poi continuato soffermandosi sulla pressione che ruota intorno al ragazzo, spiegando che nè lui nè la sua famiglia vive con l’ansia del primo posto. “Cerchiamo di non prestare attenzione all’etichetta da giocatore ‘Next Generation’. Ha già vinto l’Australian Open juniores, ha raggiunto la finale dell’ATP 250 di Nizza e del 500 di Halle, battendo Roger Federer, ed è ovvio che se ne parli. Ma non è corretto dire che ha il potenziale per diventare il miglior giocatore al mondo. Per farlo bisogna lavorare sodo e giocare bene per tutta la stagione“.