Lunedi 5 Dicembre

Tennis, nuova multa e stangata per Nick Kyrgios: l’australiano sospeso 8 settimane!

LaPresse/PA

È costata cara l’ultima ‘sceneggiata’ a Nick Kyrgios: l’ATP gli ha inflitto altri 25.000$ di multa e ben 8 settimane di sospensione

L’ATP ha deciso di usare il pugno duro questa volta. Dopo i primi 16.500$ di multa, è arrivata un’altra batosta da 25.000$ per Nick Kyrgios, in seguito ai fatti di Shanghai. Ma non solo: il tennista di Canberra ha subito anche una pesante sospensione che lo terrà lontato dal circuito per 8 settimane. Kyrgios ha commentato così la decisione sul suo sito:

A seguito della decisione della ATP vorrei cogliere l’occasione per scusarmi di nuovo per quello che è successo a Shanghai. La stagione è stata lunga e sono arrivato a Shanghai stanco mentalmente. Questa non è una scusa, e so benissimo che ho bisogno di chiedere scusa ai tifosi così come gli organizzatori del torneo di Shanghai che fanno un lavoro straordinario. Io, naturalmente, so quanto siano importanti i tifosi sono per il successo del nostro sport e io personalmente amo l’interazione con i fan in diverse città in tutto il mondo sul circuito di tennis. Sono una persona che spende una quantità enorme di tempo per i miei fan, perché amo e stimo il loro sostegno. Mi dispiace che il mio anno finisca in questo modo e che non avrò la possibilità di continuare a inseguire le Atp Finals. Era un obiettivo importante per me. Capisco e rispetto la decisione del ATP e userò questo tempo libero per migliorare e fuori dal campo. Mi dispiace davvero e non vedio l’ora di tornare nel 2017