Martedi 6 Dicembre

Tennis – Nick Kyrgios, le scuse dopo la follia: un triste copione già visto [FOTO]

LaPresse/Reuters

Nick Kyrgios si è scusato con i fans su Twitter dopo l’ultimo ‘colpo di testa’ nel torneo ATP di Tokyo

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Ci è ricascato Nick Kyrgios. Il tennista australiano ieri ha dato il meglio del peggio di sè. Nel match contro Mischa Zverev, Kyrgios ha avuto un atteggiamento irrispettoso, verso l’avversario, il pubblico e l’intero sport. Svogliato e nervoso, Kyrgios ha servito per difendere una palla break regalando la palla all’avversario per poi andarsi a sedere ancor prima di attendere la risposta di Zverev. Come se non bastasse durante la pausa Kyrgios si è permesso anche il lusso di litigare con arbitro e pubblico, venendo sommerso dai fischi. Come spesso accade, nel day after, Kyrgios è ritornato in sè, scusandosi con tutti i fans con un messaggio su Twitter: “oggi non sono stato all’altezza, ma sono meglio di ciò che avete visto. Potrei continuare a cercare giustificazioni, ma non ce ne sono. Scusate“. Scuse che ormai contano poco: Kyrgios è ormai a corto di ‘nuove possibilità’ da un pezzo...