Sabato 10 Dicembre

Tennis – Nadal lascia? No, raddoppia! Zio Toni: “vogliamo il Roland Garros! Ritiro? Ecco quando”

LaPresse/Reuters

Toni Nadal ha fatto il punto sul finale di stagione di Rafa Nadal e sulle aspettative future del campione spagnolo

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Rafa Nadal aveva sorpreso tutti dopo la sconfitta di Shanghai dichiarando che forse sarebbe stato meglio prendersi una pausa dall’attività agonistica. In molti, sommando a queste dichiarazioni i vari problemi fisici e la mancanza di risultati dello spagnolo, avevano ipotizzato il possibile ritiro del campione di Manacor. Rafa però non ha intenzione di lasciare, anzi vuole essere pronto in vista del Roland Garros 2017.

LaPresse/ EFE/Andreu Dalmau

LaPresse/ EFE/Andreu Dalmau

Rafa è deluso, non è tranquillo e in situazioni così ogni problema diventa più grande del normale – ha dichiarato lo zio Toni Nadal – Quando le cose non vanno bene è logico essere preoccupati. La sconfitta di ieri contro Troicki è stata più inaspettata di quella con Dimitrov la settimana prima. Contro Troicki Rafa deve vincere. Venerdì pomeriggio (oggi, ndr) parleremo insieme per decidere se terminare o meno la stagione. Bisognerà vedere che sensazioni ha avuto, in cosa ha sbagliato e quali soluzioni cerca. Dobbiamo affrontare la situazione con tranquillità, senza drammi. Al momento Rafa pensa che se si ferma e si allena al massimo sarà super preparato per l’anno prossimo. Rafa non è pronto per smettere di vincere e di essere competitivo, bensì è pronto per vincere il Roland Garros, questa è una grande motivazione per lui. Sono convinto che tornerà a giocare molto bene”.  Zio Toni ha poi concluso con una bella notizia per tutti i fans: “vedo lontano il ritiro di Rafa, tra quattro anni, lui continua a divertirsi nel circuito”.