Sabato 10 Dicembre

Tennis, Maria Sharapova tira fuori gli artigli: “io contro i fischi e le ingiustizie, ecco il mio futuro”

LaPresse/Reuters

Maria Sharapova è tornata a parlare della sua squalifica in un intervista a Today: fra futuro, fischi e ingiustizie, ecco le sue dichiarazioni

LaPresse/XinHua

LaPresse/XinHua

Maria Sharapova continua a catalizzare l’attenzione dei media ogni volta che rilascia un’intervista, specialemente se l’argomento è il doping. La tennista russa è tornata a parlare della sua sospensione in un’intervista a ‘Today’, ribandendo l’ingiustizia della sua squalifica, attaccanto duramente l’ITF.  La Sharapova ha parlato del momento precedente alla riduzione della squalifica, nel quale ha dovuto affrontare tante difficoltà che ormai fanno parte del passato: probabilmente da atleta questa è una delle cose più difficili che ho dovuto gestire. Pensi al perchè stia succedendo, ma alla fine ti rende più forte. Ho 29 anni e ho un futuro incredibile davanti a me, non vedo l’ora di tornare in campo”.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Masha ha poi rivolto un pesante attacco all’ITF, sottolineando le mancate comunicazioni da parte della federazione nei suoi confronti:ho ammesso il mio errore. So anche che l’ITF e le altre organizzazioni dovevano avvisarmi sulle nuove sostanze proibite, specialmente quando c’è una che prende un farmaco completamente legale per 10 anni e da un giorno all’altro diventa illegale senza che tu ne sappia niente, senza email o comunicazioni dirette come altre federazioni hanno fatto.”

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Sulle reazioni, più negative che positive, da parte delle sue colleghe la Sharapova ha invece risposto: ho fronteggiato i fischi prima e sono sicura che farò lo stesso in futuro per diversi motivi. Fa parte dello sport, ciò porta eccitazione e pressione extra. Amo tutto ciò“.