Giovedi 8 Dicembre

Tennis, l’avvocato di Maria Sharapova massacra l’ITF: “basano le accuse sulla fantasia!”

LaPresse/Reuters

John Haggerty, avvocato di Maria Sharapova, ha attaccato duramente l’ITF dopo la decisione del TAS di ridurre la squalifica della sua assistita

LaPeresse/PA

LaPeresse/PA

Appresa la notizia della riduzione della squalifica della sua assistita, Maria Sharapova, John Haggerty ha lanciato un duro attacco nei confronti dell’ITF. Haggerty ci è andato giù pesante nei confronti della federazione definendo le motivazioni alla base della squalifica ‘pura fantasia’. La decisione del TAS dimostra quanto l’ITF sia credibile e che la loro decisione era pure fantasia – ha spiegato Haggerty – Dimostra che Maria ha fatto un errore onesto, prendendosi la responsabilità fin dall’inizio. Masha non ha controllato due volte con il suo agente le regole introdotte a partire dal primo gennaio ed ecco perchè per 26 giorni a gennaio ha preso delle medicine che aveva legalmente preso per dieci anni. Non è la prima volta che il CAS smentisce quanto affermato dall’ITF. E la cosa triste qui è che Maria ha dovuto accettare il cattivo giudizio dell’ITF e prendersi le accuse per molti mesi. Spero serva da lezione ai tribunali ITF in futuro“.