Lunedi 5 Dicembre

Tennis – La campionessa ‘zen’, Angelique Kerber: “ho imparato a dire no alle distrazioni”

LaPresse/PA

Angelique Kerber ha ammesso come abbia imparato a concentrarsi di più su se stessa, evitando le distrazioni della fama e degli sponsor

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Angelique Kerber è diventata numero 1 del ranking WTA non per caso. Del resto, se riesci a detronizzare Serena Williams non può essere solo fortuna. Alla base del gran rendimento della tedesca, oltre ad un gran talento, c’è un’invidiabile solidità mentale. La Kerber ad esempio, non si è fatta travolgere dalla fama e dall’attenzione mediatica dopo aver raggiunto il primo posto WTA, restando concentrata sul suo tennis. “Ho imparato a dire anche no a media e sponsor perché bisogna pensare prima a se stessi – ha raccontato la Kerber in conferenza stampa a Pechino – È iniziato tutto dopo l’Australian Open, mi sono dovuta abituare a tutto questo genere di cose durante i tornei. Ora penso di essere sulla buona strada, sono contenta di farlo, è un processo durante il quale si impara tanto“. Le basi per avere una grande campionessa ci sono tutte, del resto senza una grande concentrazione, le pressioni del primo posto sarebbero ingestibili.