Venerdi 9 Dicembre

Tennis, infortunio Nadal, parla il medico Cotorro: “ecco quando Rafa tornerà in campo”

LaPresse/EFE

Il medico Angel Ruiz Cotorro ha chiarito le condizioni di Rafa Nadal dopo l’infortunio: ecco i tempi di recupero dello spagnolo

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Seconda parte di 2016 sfortunata per Rafa Nadal, costretto a giocare ad intermittenza a causa dei continui dolori al polso, culminati nel forfait per la parte finale della stagione. Lo spagnolo con il suo staff ha deciso infatti di non continuare la stagione attuale, fermarsi e recuperare dal problema al polso per poi essere pronto l’anno prossimo. Il medico personale di Nadal, il dottor Angel Ruiz Cotorro, ha spiegato nel dettaglio al giornale ‘Cadena Ser’, il problema del tennista e i suoi tempi di recupero. “Rafa sarà pienamente recuperato entro l’inizio della stagione. Abbiamo già fatto un programma, la lesione preliminare è già stata curata, ora dobbiamo trattare un’infiammazione che non gli ha permesso di giocare al massimo”.

LaPresse/ EFE/Andreu Dalmau

LaPresse/ EFE/Andreu Dalmau

Anche lo zio Toni si è detto d’accordo con la decisione di sospendere la stagione in anticipo. Ha un edema al polso che gli ha provocato dolore – ha spiegato Toni Nadal – Abbiamo accelerato il recupero perché volevamo giocare le Olimpiadi dove Rafa ha fatto bene. Dopo lo US Open avrebbe dovuto fermarsi e non giocare la Davis. Ora la priorità è recuperare completamente, dopo di che tra 15 giorni torneremo ad allenarsi per preparare il primo torneo della stagione ad Abu Dhabi, poi andremo a Brisbane e a Melbourne“.