Venerdi 9 Dicembre

Tennis, Gilles Simon incorona Murray: “è una macchina, da numero 1 sarebbe imbattibile!”

LaPresse/Reuters

Gilles Simon ha elogiato Andy Murray dopo il loro match a Shanghai: lo spagnolo ha sottolineato i miglioramenti e la forza dello scozzzese

LaPresse/Xinuha

LaPresse/Xinuha

Finale di stagione indimenticabile per Andy Murray. Il tennista scozzese sta giocando forse il miglior tennis della sua carriera e i risultati lo dimostrano: prima il secondo posto della classifica ATP, con sempre meo punti a dividerlo da Novak Djokovic; poi il titolo a Wimbledon e la medaglia d’oro ai giochi Olimpici. Inoltre, Murray sembra aver migliorato notevolmente il suo gioco, in difesa come in attacco, il tutto unito ad una forma atletica invidiabile. Se n’è accorto Gilles Simon, uscito sconfitto dalla semifinale di Shanghai proprio contro lo scozzese. Gilles Simon ha speso parole di elogio verso Murray, definendolo una ‘macchina’. “È diventato una macchina fisicamente, niente di speciale per quanto riguarda il gioco ma è impossibile batterlo – ha spieagato lo spagnolo – Dovesse diventare numero uno al mondo sarebbe ripagato per la pazienza, perché non deve essere stato facile stare dietro tutto il tempo in questi anni”.