Sabato 10 Dicembre

Tennis, Fognini in semifinale alla Kremlin Cup: battuto Albert Ramos-Vinolas

LaPresse/Reuters

Ottimo match per Fabio Fognini: l’azzurro batte lo spagnolo Ramos-Vinolas e stacca il pass per la semifinale della Kremlin Cup

Fabio Fognini centra per la prima volta in carriera la semifinale alla “VTB Kremlin Cup”, torneo Atp 250 dotato di un montepremi di 717.250 in corso sul veloce indoor dell’Olympic Stadium di Mosca, in Russia (combined con un Wta Premier). Il 29enne di Arma di Taggia, numero 50 del ranking mondiale, con una prestazione molto positiva (16 vincenti col diritto), ha sconfitto lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas, numero 31 Atp e seconda testa di serie: 6-2 6-2 il punteggio, in un’ora e 14 minuti, in favore dell’azzurro che coglie cosi’ il nono successo in altrettanti confronti diretti con il 28enne di Barcellona.

fogniniIl ligure attende in semifinale il vincente del confronto fra il brasiliano Thomaz Bellucci, numero 62 Atp, e il tedesco Philpp Kohlschriber, numero 32 del ranking mondiale e terzo favorito del seeding. Fognini parte subito con un break, poi il mancino spagnolo ribalta tutto andando sul 2-1 salvo poi subire il ritorno del ligure che, grazie ad alcune accelerazioni vincenti, in particolare un dritto lungo linea sullo 0-40, strappa di nuovo la battuta a Ramos e, sulla scorta di una buona percentuale di prime di servizio, allunga 4-2 e infine chiude un ottimo primo set dopo appena 28 minuti.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

L’azzurro mostra solidità, anche mentale, e anche in avvio della seconda frazione toglie la battuta all’iberico al termine di un game molto lottato. Ma esattamente come nel primo set Fognini subisce il contro-break immediato e va sotto 2-1. Il 29enne di Arma di Taggia con un dritto che tocca la linea millimetricamente (come mostra ‘Occhio di Falco’) cancella una pericolosa opportunità per il 3-1 e aggancia il 2-2. E con un passante di rovescio è l’azzurro a ottenere il break del 3-2, infilando poi altri tre game di fila e guadagnando, dopo nemmeno un’ora e un quarto di match, l’accesso alla semifinale. (ITALPRESS).