Lunedi 5 Dicembre

Tennis-Brest, Donati e Vanni out: resta in corsa solo Giannessi

Eliminati al primo turno del Challenger di Brest sia Donati che Vanni, unico superstite Alessandro Giannessi

Semaforo rosso già al primo turno per due dei tre tennisti italiani in gara nell'”Open Brest Arena Credit Agricole“, torneo challenger Atp dotato di un montepremi di 106.500 euro in corso sul veloce di Brest, in Francia.

Matteo Donati, numero 206 Atp, si è ritirato dopo 37 minuti di gioco per un problema al ginocchio sul punteggio di 6-3 2-1 in favore del suo avversario, il francese Gregoire Jacq, numero 373 del ranking mondiale, passato attraverso le qualificazioni, mentre Luca Vanni, numero 171 Atp e sesta testa di serie, ha ceduto per 7-6(5) 7-5, dopo due ore e cinque minuti di partita, al serbo Pedja Krstin, numero 191 del ranking mondiale. Resta in corsa Alessandro Giannessi, numero 138 Atp e quarta testa di serie, che debutterà contro l’austriaco Maximilian Neuchrist, numero 537 del ranking mondiale, anche lui qualificato. (ITALPRESS).