Lunedi 5 Dicembre

Storari, la resa del Cagliari! Giulini: “ecco il perché del nostro passo indietro”

LaPresse/Massimo Paolone

Storari non sarà più il capitano del Cagliari: dopo la dura contestazione, Giulini ‘accontenta’ i tifosi

LaPresse/Alessandro Tocco

LaPresse/Alessandro Tocco

Storari, il Cagliari si arrende ai tifosi –Marco Storari non deve mai più scendere in campo da capitano […]ci sono cose che non ci piacciono, atteggiamenti un po’ troppo rilassati, sbuffoneggianti, gente che forse è venuta a Cagliari pensando di fare il padrone a casa degli altri, e se una cosa non ci sta bene la esprimiamo senza se e senza ma”, il comunicato dei tifosi del Cagliari era stato chiaro. La risposta arrivata dal Presidente Giulini ha invece stupito e non poco.

LaPresse/Enrico Locci

LaPresse/Enrico Locci

Storari, il Cagliari si arrende ai tifosi –Non potevamo permetterci di avere parte dello stadio contro nelle ultime due partite in casa. Poi è chiaro che la situazione non ci sia piaciuta. L’allenatore l’ha risolta con Storari nel modo più intelligente. Questa contestazione ha motivazioni in cui credo non debba entrare la società. Non riteniamo che questo debba costituire un precedente. Marco in primis ha detto che forse questo gruppo non avrebbe sopportato una scelta diversa. Ha preferito fare un passo indietro e la società ne ha preso atto”, la replica quest’oggi di Giulini alla Gazzetta dello Sport.

LaPresse/Enrico Locci

LaPresse/Enrico Locci

Storari, il Cagliari si arrende ai tifosi –Una replica dal forte sapore di resa. Perché, a torto o a ragione (solo i diretti interessati sanno i veri motivi della forte presa di posizione dei tifosi), il precedente il Cagliari e Giulini rischiano di averlo creato eccome. La società piegata al volere dei tifosi, già. Oggi è stato per la fascia da capitano, domani (a Cagliari così come in altre realtà) magari la posta in gioco potrebbe essere ancora più alta.