Martedi 6 Dicembre

Snooker, parte l’English Open: doppio ruolo per il fenomenale Ronnie O’Sullivan

LaPresse/PA

E’ pronta a partire la Home Nation Series, torneo che coinvolge quattro tornei di snooker in programma nelle quattro nazioni del Regno Unito

Le stelle dello snooker sono pronte a sfidarsi sui tavoli verdi dell’Event City di Manchester, e in diretta su Eurosport, per il primo torneo della nuova Home Nation Series di snooker, l’English Open, in programma dal 10 al 16 ottobre. La Home Nation Series, alla prima edizione, comprende quattro tornei che si disputeranno in ognuna delle quattro nazioni del Regno Unito (Inghilterra, Irlanda del Nord, Scozia e Galles) tra ottobre 2016 e febbraio 2017, a cui parteciperanno tutti i principali protagonisti della disciplina a livello mondiale. I quattro eventi sono classificati come world ranking e prevedono un montepremi record aggiuntivo di ben 1 milione di sterline nel caso in cui lo stesso giocatore li riuscisse a vincere tutti nella stessa stagione.

La stella internazionale dello snooker Ronnie O’Sullivan, oltre a partecipare all’English Open, si sdoppierà nel ruolo di consulente di Eurosport, commentando in diretta le gesta dei propri colleghi. Il 40enne inglese commenta molto positivamente l’arrivo di questa nuova serie: “Il bonus di 1 milione di sterline per la vittoria di tutti e quattro i tornei è certamente qualcosa di notevole, è ovviamente una cifra che può cambiarti la vita. Sarà difficile riuscirci per tutti, ma è questo che lo rende speciale. Tutto è possibile e ci sono diversi giocatori in grado di farcela. Ding Junhui è il primo che mi viene in mente. Il fatto che le sfide si disputino inoltre al meglio dei sette frame rende il tutto più veloce e avvincente“.

Lo scorso aprile Eurosport, World Snooker e IMG hanno annunciato l’estensione per 10 stagioni (dalla 2016/17 alla 2025/26 comprese) dei diritti televisivi e digitali per la trasmissione su Eurosport ed Eurosport Player, il servizio digitale live e on-demand, di 18 tornei del World Snooker Tour. L’accordo ha rafforzato lo status di “Casa dello snooker” in Europa di Eurosport, permettendo così agli appassionati di seguire in diretta i momenti più emozionanti di questa disciplina.