Martedi 6 Dicembre

Sicurezza stradale: nel Lazio analisi obbligatorie per gli automobilisti sospetti

Il nuovo protocollo operativo inaugurato dalla regione Lazio prevede controlli obbligatori nei confronti degli automobilisti sospettati di aver consumato droghe o alcol

Per contrastare il devastante fenomeno degli incidenti provocati dai pirati della strada, nel Lazio verranno effettuati esami medici e analisi obbligatorie per rilevare un eventuale utilizzo di alcol o droga durante la guida.incidenti stradali

Grazie ad un nuovo protocollo operativo attuato dal Governatore del Lazio in collaborazione con Procura e Polizia Stradale, durante i controlli di routine le forze dell’ordine potranno effettuare le analisi senza preavviso e in modo coatto.

Questa decisione è stata presa per rendere più efficace la  nuova legge sull’omicidio stradale, orientando ed uniformando in questo modo l’attività di polizia giudiziaria. La strada intrapresa dalla Regione Lazio, nel prossimo futuro sarà probabilmente seguita da tutte le altre regioni d’Italia, anche perché finalmente sono stati chiariti sia l’iter procedurale che le modalità di prelievo relative all’accertamento coattivo dello stato di alterazione.