Sabato 3 Dicembre

Scherma, tutto pronto per i Campionati del Mondo Master 2016

LaPresse/Marco Alpozzi

Da oggi fino a domenica, vanno in scena a Stralsund i Campionati del Mondo Maser 2016

Sono le pedane tedesche di Stralsund ad accogliere da oggi sino a domenica 16 ottobre, i Campionati del Mondo Master 2016. Si tratta dell’appuntamento internazionale più importante del panorama master, che vede l’Italia protagonista con ben 62 atleti. La delegazione azzurra è infatti protagonista di ogni singola gara inserita nel programma della rassegna iridata. A guidare la delegazione è il neo Presidente dell’Associazione Italiana Master di Scherma, Leonardo Patti.

Al fianco vi è il referente del Consiglio federale, Giuseppe Cafiero, mentre sul piano tecnico, a seguire gli azzurri saranno il maestro Diego Pardini per la sciabola e la maestra Lorenza Bocus per il fioretto e per la spada. Gli arbitri italiani in pedana sono invece Luca Chiei ed Alessandro Poggio, mentre l’assistenza sanitaria sara’ a cura della fisioterapista Beatrice Taffelli. Il programma gare prevede per la prima giornata, quella di questo martedi 11 ottobre, le prove di spada femminile categoria A, fioretto maschile, categoria B e fioretto maschile categoria C. Domani invece toccherà ai fiorettisti categoria A, quindi alle spadiste categoria B e categoria C ed agli sciabolatori categoria C. Giovedi protagoniste in pedana saranno le fiorettiste categoria A, assieme agli sciabolatori di categoria A e categoria B. Al via anche le gare a squadre con le prove per Nazionali di fioretto maschile e spada femminile.

La giornata di venerdi sara’ invece contraddistinta dalle prove di spada maschile categoria B e di categoria C, oltre al fioretto femminile categoria B e categoria C ed alla gara a squadre di sciabola maschile. Sabato i riflettori saranno puntati invece sulle gare di spada maschile, categoria A, sciabola femminile, categoria A, B e C, e sulla prova a squadre di fioretto femminile. Nell’ultima giornata, invece, si assegneranno i titoli a squadre di spada maschile e sciabola femminile. (ITALPRESS)