Mercoledi 7 Dicembre

Roma 2024, Malagò non nasconde la delusione: “è stata una ferita”

LaPresse/Jurek Kralkowski

Dopo il no del comune di Roma alla candidatura per le Olimpiadi del 2024, Malagò non riesce ancora a smaltire l’amarezza

Giovanni Malagò non riesce a scrollarsi di dosso la delusione conseguente al no del comune di Roma per la candidatura alle Olimpiadi del 2024. Una decisione, quella del sindaco Raggi, che ha colpito nell’orgoglio il numero uno del Coni che, durante il suo intervento alla premiazione degli atleti olimpici e paralimpici in corso al Palazzo dell’Aeronautica a Roma, ha sottolineato di voler guardare avanti. “Roma 2024 è stata una ferita, ma noi uomini e donne di sport abbiamo un vantaggio, possiamo tornare a gareggiare e cercare di vincere. Lo prendiamo come stimolo per il futuro, per essere sempre propositivi“.