Mercoledi 7 Dicembre

Roma 2024, Malagò esce allo scoperto: “ecco quando dirò tutta la verità”

LaPresse/Belen Sivori

Presente anche lui alla Conferenza su sport e fede, Gianni Malagò ha reso noto che martedì terrà una conferenza stampa

Sia il Vaticano che il Cio mi hanno pregato di non rilasciare dichiarazioni sulla candidatura di Roma ai Giochi Olimpici del 2024. Parlerò con Bach a fine settimana e farò una conferenza stampa con tutti i dettagli, forse martedì della prossima settimana. Così racconterò tutto. E’ un impegno che ho preso con Bach e tutto il Cio, e lo devo rispettare“.

 LaPresse/Fabio Cimaglia

LaPresse/Fabio Cimaglia

Lo ha dichiarato il presidente del Coni Giovanni Malagò parlando a margine della celebrazione dei 50 anni della Scuola dello Sport al Centro di preparazione olimpica Giulio Onesti all’Acqua Acetosa. “Ieri sera sono andato a prendere il presidente Bach all’aeroporto e poi abbiamo cenato con i membri del Cio e lo staff – svela il numero uno dello sport italiano – abbiamo detto che non è giusto, e condivido in pieno, parlare della candidatura olimpica in questi giorni dove c’è priorità totale su un altro argomento, vale a dire l’inserimento del mondo dello sport nel contesto di quei temi che purtroppo in negativo stanno caratterizzando tante parti del mondo e la presenza a Roma di Ban Ki-moon lo dimostra“. Nel pomeriggio Malagò parteciperà all’apertura del convegno su sport e fede, in Vaticano, dove sono attesi appunto il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon e il presidente del Cio Bach, oltre al sindaco di Roma Virginia Raggi. “Con Bach – ha aggiunto il numero uno del Coni, parlando della candidatura olimpica – abbiamo parlato veramente poco, ha un’agenda molto fitta, molti membri del Cio sono a Roma oltre a capi di comunità religiose anche diverse dal mondo cattolico. Il Cio vuole affermare un suo ruolo in un contesto così delicato, peraltro con una cena organizzata da Bach all’interno del Vaticano. Se alla cena ci sarà pure la Raggi? Non so se verra‘”. (ITALPRESS).