Sabato 10 Dicembre

Riscossa United, Mourinho suona la carica: “adesso è il momento di essere uomini”

LaPresse/PA

Dopo la sconfitta contro il Chelsea, lo United di Mourinho è chiamato alla sfida contro di Coppa di Lega contro il City

Non ci sono piu’ alibi. A due giorni dalla sonora sconfitta di Stamford Bridge, Josè Mourinho torna a parlare. Domani si gioca la Coppa di Lega e per il Manchester United c’è un’altra partita tosta, il derby contro il City di Guardiola che ha già battuto i cugini in campionato, 2-1 lo scorso settembre all’Old Trafford.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Una sfida delicata anche se lo Special One avrebbe preferito tornare a giocare in Premier League “dove, visti anche gli altri risultati, il distacco dalla vetta è già di sei punti. Abbiamo vissuto un periodo molto difficile a livello di risultati, abbiamo perso punti la scorsa settimana ma anche in gare dove abbiamo giocato in modo fenomenale, vedi il pari con lo Stoke. Ora dobbiamo vincere. Non dico che ci aspettano partite facili ma in campionato ce la vedremo con Burnley, Swansea, West Ham, Sunderland, Middlesbrough, partite che dovremo vincere mentre le prime 4-5 si affronteranno fra di loro. Perderanno punti per cui siamo in corsa e non dobbiamo nasconderci. Siamo tristissimi per come è andata fin qui ma il calcio non è un gioco per ragazzini, è un gioco per uomini e dobbiamo essere uomini e lavorare per la prossima partita“. (ITALPRESS)