Domenica 4 Dicembre

Pellé-Ventura, altro che pace! Il Ct dell’Italia attacca: “ecco cosa dico a Graziano”

LaPresse/Spada

Niente convocazione per Pellè: il Ct dell’Italia Ventura ammette di non aver ancora perdonato l’attaccante dopo il brutto gesto con la Spagna

LaPresse/Belen Sivori

LaPresse/Belen Sivori

Pellè-Ventura, niente Italia – Il tempo sistema tutto, forse. Non sempre, almeno in questo caso. Un caso ‘azzurro’ che ha come protagonista Graziano Pellè: lo screzio con il Ct Ventura durante la sfida con la Spagna (l’attaccante non ha dato la mano all’allenatore al momento della sostituzione) è costato l’allontanamento dal gruppo azzurro del centravanti e la ‘punizione’ sembra essere tutt’altro che provvisoria. Ospite ieri alla Domenica Sportiva, trasmissione Rai, Ventura è tornano sullo scottante caso:

LaPresse/Donato Fasano

LaPresse/Donato Fasano

Pellè-Ventura, niente Italia –Con Graziano non ci siamo più sentiti, poi io sono genovese: costa troppo chiamare in Cina… Il gesto? In quel momento non l’ho giudicato, poi l’ho visto per com’è: un errore, ma fatto come mancanza di rispetto per compagni e i colori azzurri e hai intaccato – prosegue Ventura –  l’immagine del gruppo. Domenica non credo che ci sarà, un periodo di riflessione bisogna lasciarglielo: lui è pentito, ma voglio che ci rifletta sopra perché può dare molto all’Italia nonostante non sia più giovanissimo”.