Lunedi 5 Dicembre

Pallanuoto, Sandro Campagna ha le idee chiare in vista di Tokyo 2020

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Il Ct della Nazionale di pallanuoto maschile, Sandro Campagna, al Forum Sport e Business del Sole 24 Ore ha parlato della spedizione olimpica di Tokyo 2020

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

L’allenatore della Nazionale di pallanuoto Sandro Campagna è già proiettato in vista di Tokyo 2020. “La squadra di Tokyo è fatta all’80%, con 3-4 innesti è pronta. Indipendentemente se io sarò l’allenatore del 2024 voglio lasciare un sistema in grado di vincere nel tempo. Devo cercare di trovare due o tre giocatori ruolo per ruolo per avere una squadra competitiva che si giochi l’oro olimpico a Tokyo”, ha dichiarato Sandro Campagna al Forum Sport e Business del Sole 24 Ore come riportato da Italpress.

“Il grande ricambio generazionale di sei-sette elementi li ho fatti per Rio, gente che ha 20/21 anni. Da loro mi aspetto che possano costituire lo zoccolo duro. Qualche vecchietto ancora in forma resterà come Matteo Aicardi, mi auguro di recuperare Stefano Tempesti che è il nostro baluardo in difesa ma che avrà 40 anni a Tokyo, per cui per lui un paio d’anni di riposo con la Nazionale bisogna darglieli, ma poi speriamo di recuperarlo”, ha concluso.