Martedi 6 Dicembre

Palermo, 1000 e un (anzi due) rimpianto! Zamparini svela: “su Tevez e Aguero…”

LaPresse/Davide Anastasi

Il Palermo fa 1000 partite in Serie A e Zamparini svela alcuni retroscena che riguardano Tevez e Aguero

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Palermo, rimpianto Tevez – “I miei rimpianti? Tevez e Aguero. In quel periodo potevo spendere ma alla fine li hanno presi gli altri”. Maurizio Zamparini, nel giorno della partita numero 1000 in serie A per il Palermo, si guarda indietro e rivede i momenti più importanti della sua gestione. “L’emozione più grande – ricorda a Sky Sport – è stata quando abbiamo riportato il Palermo in serie A dopo tanti anni con Guidolin. E’ stato anche il Palermo migliore che ho avuto, quando abbiamo chiuso il girone d’andata con 38 punti, ma anche quello di Pastore e Sabatini è stato sullo stesso livello, era il Palermo che sognavo, di giovani che sarebbero diventati poi fuoriclasse

anastasi davide

anastasi davide

Palermo, rimpianto Tevez – C’erano giovani di grandissima qualità, giocatori come Ilicic, Miccoli, Barzagli, Zaccardo, Barone, Grosso, avevamo 5-6 nazionali“. Difficile stilare una top 11 e se fra i pali sceglie l’attuale numero uno Posavec (“non ho mai avuto grandissimi portieri”), per la difesa la scelta ricade su “Grosso a sinistra, Barzagli centrale e Zaccardo a destra“. A centrocampo i migliori sono stati “Ilicic e Pastore, davanti il numero uno è Dybala anche se pure Miccoli ha dato tanto, così come Cavani, anche se Colantuono voleva mandarlo a giocare in Inghilterra