Domenica 11 Dicembre

Nesta, rewind Milan: “vi svelo un retroscena sui rigori con la Juventus a Manchester”

LaPresse/Davide Spada

Nesta presenta Milan-Juventus e svela un retroscena inedito sui rigori di Manchester che lo videro protagonista nel 2003

Jonathan Moscrop

Jonathan Moscrop

Nesta presenta Milan-Juventus – A differenza di qualche suo ex compagno, lui non ha dubbi per chi farà il tifo stasera. “Vince il Milan. La Juventus in Champions ha speso tanto: energie fisiche e nervose. È stato un match duro in cui ha rischiato pure di perdere e potrebbe pagare lo sforzo. Per il Milan è vietato sognare? Il Leicester ce l’ha fatta e ha trionfato in Premier, mica in Turchia o in Romania. Però la Juventus è troppo forte”. Cuore rossonero, Alessandro Nesta.

nesta-miamiNesta presenta Milan-Juventus L’ex difensore del Milan parla alla Gazzetta dello Sport e svela un retroscena inedito sulla finale di Champions League contro la Juventus a Manchester: “vincemmo ai rigori nello stadio dei sogni e io che i penalty non li avevo mai calciati, tirai il quarto. Ma quella sera sentivo che dovevo farlo: sono sensazioni che non si possono raccontare. Non ero nella lista dei cinque, ma ricordo che alzai la mano e dissi che uno lo avrei battuto io: gol, angolato alla sinistra di Buffon. È una sfida che ti dà una carica speciale: tanta energia positiva. Il fracasso assordante di 80 mila persone, la musica dei Guns N’ Roses. Vengono i brividi”. Sensazione comune a molti tifosi milanisti.