Domenica 11 Dicembre

NBA, Paul George carica i Pacers: “possiamo segnare 115 punti a partita!”

LaPresse

Paul George ha dato la scossa ai Pacers esaltando la loro fase offensiva capace, a suo dire, di firmare 115 punti a partita

LaPresse

LaPresse

Dalle parti di Indiana c’è grande fiducia per la prossima stagione NBA. I Pacers che possono contare di nuovo su uno scatenato Paul George, recuperato a pieno dall’infortunio e fresco di oro olimpico a Rio, hanno tutte le carte in regola per puntare ai playoff e magari giocarseli da outsider. In estate sono partiti George Hill, Ian Mahinmi e Solomon Hill, sono arrivati Jeff Teague, Al Jefferson e Thaddeus Young. Ovviamente la stella è sempre lui, Paul George che non perde occasione per caricare l’ambiente: “in questa preseason stiamo giocando più liberi – ha spiegato Paul George a “Indy Star” – Dobbiamo adattarci a uno stile di gioco più offensivo e dinamico. Ci vorrà tempo, ma appena completeremo questa transizione potremo segnare 115 punti in ogni partita”. Sarà il campo a parlare, ma per adesso i Pacers di Paul George sembrano davvero sicuri dei loro mezzi.