Domenica 11 Dicembre

Napoli, il coro più commovente del mondo: capo ultras un bimbo malato di cancro [VIDEO]

LaPresse/Gerardo Cafaro

Coro commovente da parte dei tifosi del Napoli lanciato dal piccolo Alessio, ultras azzurro malato di cancro

“Questa maglia è la mia vita, biancoazzurra è il mio color”. Un coro che non può essere come tutti gli altri, no. Pochi minuti di una canzoncina cantata a squarciagola, come tante se ne sentono negli stadi italiani. Quella cantata nella curva del Napoli durante la sfida con l’Empoli ha qualcosa di speciale, diverso, commovente. A lanciare il coro è infatti Alessio, bimbo di cinque anni malato di cancro e tifosissimo di Reina e compagni. Un gesto commovente che ha fatto il giro del mondo: la faccia bella del mondo ultras italiano