Giovedi 8 Dicembre

Multe auto: per 30 centesimi non pagati sanzione di 221 euro

Uno sfortunato automobilista si è visto recapitare una multa di 221 euro per non aver versato i 30 centesimi finali di una precedente sanzione

La burocrazia in Italia non ammette errori o dimenticanze, come sottolinea un evento tragi-comico accaduto ad uno sfortunato automobilista. Il protagonista dell’evento, un uomo residente  a Rovereto, nel Trentino, lo scorso febbraio ha ricevuto una sanzione di 131,30 centesimi  per eccesso di velocità.autovelox fisso 2

Nonostante l’automobilista abbia pagato la multa nei termini previsti, si è dimenticato di versare i 30 centesimi finali dell’intero importo. Per questa dimenticanza, il multato ha ricevuto un ulteriore verbale di 221 euro: a causa di ciò, la multa è passata da 131,30 a 352 euro.

Ovviamente, l’uomo ha annunciato di voler fare ricorso al giudice di pace perché non era stato avvisato della sua omissione. Il malcapitato, infatti, aveva anche dichiarato di aver interpellato sulla questione la Polizia di Bassano, sentendosi rispondere che per 30 centesimi probabilmente non avevano avuto il tempo di avvisarlo.