Sabato 10 Dicembre

MotoGp, Petrucci felice ma non troppo: “volevo la prima fila”

LaPresse/Alessandro La Rocca

Le sensazioni di Danilo Petrucci dopo  le qualifiche e la seconda fila conquistata a Phillip Island

Sono finalmente terminate le qualifiche del Gran Premio d’Australia. Dopo un ulteriore slittamento, che ha visto le quarte libere prendere il posto delle qualifiche e quest’ultime essere rinviate di mezz’ora, i campioni si sono finalmente sfidati a caccia delle migliori posizioni della griglia di partenza. Difficoltà per le Yamaha di Rossi e Lorenzo: il campione di Tavullia non è riuscito ad accedere alla Q2 e domani partirà quindi dalla 15ª posizione, il maiorchino invece si è piazzato solo 12° nella Q2 senza riuscire a migliorarsi.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

La pole position è stata conquistata da un’eccellente Marc Marquez, seguito da Crutchlow e Pol Espargarò. Bene Danilo Petrucci che conquista la seconda fila: “il posteriore è facile dirlo, abbiamo fatto un buon lavoro, siamo riusciti a fare una buona qualifica, anche la squadra, preparare due moto con queste condizioni qui, piove non piove, sono entrato con le rain subito, sono rientrato ho messo le intermedie, e mentre giravo la squadra ha preparato la moto d’asciutto. Va bene così, volevo fare la prima fila ma va bene anche la seconda“, ha dichiarato il ternano ai microfoni di Sky Sport al termine delle qualifiche.

petrucci2Girando per tutto il week end con condizioni di bagnato qualche volta con le intermedie quando sali sulla moto d’asciutto ti sembra di salire a cavallo di un’asse da stiro, è rigida non curva. Vedremo per domani, cambieremo sicuramente qualcosa. La moto va ammorbidita ci va un po’ presa la mano“, ha concluso Petrucci.