Venerdi 9 Dicembre

MotoGp, Petrucci avverte: “condizioni durissime, vi svelo come si stava in pista”

LaPresse/Alessandro La Rocca

Giornata difficile a Phillip Island per i piloti di MotoGp, Petrucci racconta le sensazioni provate in pista

Prima giornata di prove libere caratterizzata dalla pioggia sul circuito di Phillip Island, dove i piloti sono stati costretti a fare i conti con un meteo avverso che ha sconquassato il programma di questa prima giornata. Se le FP1 si sono concluse con il miglior tempo di Crutchlow, le FP2 invece sono state annullate dopo 15 minuti quando ormai la pioggia si era fatta davvero insistente.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

Nella sessione del mattino, Danilo Petrucci ha sfruttato al massimo uno dei pochi intervalli di tempo in cui le condizioni del circuito erano migliori per far registrare il terzo tempo (secondo in seguito alla penalizzazione di Valentino Rossi) che, in caso di meteo avverso domani mattina, gli permetterebbe di centrare con largo anticipo la qualificazione alla Q2. “Un peccato anche per la gente che è venuta a guardare, è stato durissimo anche per noi piloti perchè era molto freddo e c’era molta acqua. Sono contento per il tempo che ho fatto registrare nella prima run anche perchè nell’ultima mezz’ora della FP1 non era possibile spingere. Siamo messi bene, al momento, sono secondo in classifica e spero di fare bene domani. Spero anche che la gara sia asciutta“.