Domenica 4 Dicembre

MotoGp, Mick Doohan esalta Valentino Rossi: che elogio al ‘Dottore’

LaPresse/EFE

Secondo Doohan, Valentino Rossi continuerà a lottare per il Mondiale perchè ha ancora un entusiasmo fuori dal comune

Periodo di riposo per la MotoGp che, dopo la gara di Aragon, dà appuntamento a fans e appassionati per il Gp di Motegi, in programma nel weekend di metà ottobre. In Giappone arriverà il primo match point per Marc Marquez che, grazie a complicate combinazioni, potrebbe vincere il suo quinto titolo iridato davanti a Valentino Rossi che, nonostante tutto, non ha intenzione di mollare.

_mike_doohanChi spera in una rimonta del ‘Dottore’ è anche Mick Doohan, il quale sottolinea come non bisogna mai sottovalutare il pilota pesarese: “non bisogna mai scartare Valentino” ha detto Doohan nel podcast del GP d’Australia chiamato Keeping Track. “Se devo dire che quella era la sua ultima chance, non penso che sia così. E’ secondo in campionato anche adesso. Non l’ho mai visto tanto entusiasta da quando guida in MotoGP, quindi non si può mai sapere. Anche se non è più troppo giovane, non è diventato più lento. Se devo essere onesto, non ho idea di cosa lo spinga così lontano dopo 20 anni al top in questo sport ma, qualsiasi cosa sia, è un bene per tutto il movimento. E speriamo che continui così anche l’anno prossimo, perché è certamente il motivo per cui tante persone stanno davanti alla televisione o comprano i biglietti per venire ai GP. Quello che è buono per questo sport è buono per Valentino e viceversa“.