Giovedi 8 Dicembre

MotoGp, Marquez sicuro: “oggi potevo fare la differenza, ecco cosa è successo”

Marc Marquez dispiaciuto ma sereno dopo la caduta di questa mattina a Phillip Island: lo spagnolo spiega cosa è successo

Un’altra gara ricca di emozioni e colpi di scena si è disputata questa mattina.  A Phillip Island ha vinto un eccellente Cal Crutchlow seguito sul podio da Valentino Rossi, autore di una bellissima rimonta e Maverick Vinales. Niente da fare per il neo campione del mondo che partiva dalla pole position e che intorno al decimo giro è scivolato, finendo a terra. Il “vecchio Marquez” è tornato. Lui ci aveva avvisati e ha mantenuto la parola data.

Ai box sicuramente non saranno stati contenti per quanto accaduto perchè è comunque importantissimo andare a punti in tutte le altre gare e questo il campione di Cervera lo sa bene.

marc marquez1Prima di tutto voglio dire che mi dispiace per la mia squadra perchè ho commesso un errore oggi. Stavamo facendo tutto alla perfezione. Se fossi stato in lotta per il titolo sarebbe stata una gara completamente diversa, non avrei rischiato così tanto. Oggi ho iniziato forte, perchè ho saputo che potevo fare la differenza. In uno dei punti di frenata difficili ho frenato troppo tardi e invece di prendere una linea più ampia, che è quello che avevo fatto durante tutto l’anno, ho cercato di andare avanti. In tali casi il termine è sottile“, ha dichiarato Marquez al termine della gara.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Restiamo felici, naturalmente, perchè avevamo già vinto il titolo ma ovviamente volevamo vincere più gare. E ‘stato un mio errore; durante tutta la stagione sono stato molto attento sui punti di frenata e questa volta ho rischiato di più, questo incidente non ha nulla a che fare con le gomme Michelin. Ora abbiamo un’altra gara la prossima settimana, e ci limiteremo a pensare a questo. Complimenti a Cal per la sua grande vittoria“, ha aggiunto lo spagnolo della Honda.