Domenica 4 Dicembre

MotoGp, Lorenzo incerto: “mi piace il grip della pista, ma l’acqua…”

Alessandro La Rocca/LaPresse

Le sensazioni di Jorge Lorenzo al termine della prima giornata di prove libere al Gran Premio della Malesia

L’attesa è finalmente terminata e dopo qualche giorno di stop che ha permesso ai piloti di spostarsi e ambientarsi, si sono riaccesi nella notte italiana i motori della MotoGp.

Dopo la prima sessione di libere dominata dal neo campione del mondo Marc Marquez, il pilota Honda ha deciso di non scendere in pista per le FP2 a causa di un problema di gastroenterite. A stare davanti a tutti nelle FP2 è stato un sorprendente Jack Miller seguito da Crutchlow e Barberà.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

Lontani i piloti Yamaha con Valentino Rossi in 13ª posizione e Lorenzo 16°: “per la mattina era abbastanza asciutto anche se c’era qualche parte di acque nel circuito, alla fine abbiamo deciso di montare le due gomme dure negli ultimi minuti per solo fare un giro ma non era la gomma giusta per fare il miglior tempo“, ha spiegato il maiorchino ai microfoni di Sky Sport al termine della prima giornata di prove. “Difficile fare previsione, nel pomeriggio la pista è stata umida e noi non siamo partiti un’altra volta perchè sapevamo che era impossibile migliorare il tempo della mattina.  Mi piace il grip della pista, non mi piace che l’acqua rimane in qualche punto del circuito e non si asciuga“, ha concluso Lorenzo.