Lunedi 5 Dicembre

MotoGp, Lorenzo esce allo scoperto: “ecco il motivo per cui ho scelto la Ducati”

LaPresse/Costanza Benvenuti

Jorge Lorenzo parla già da ducatista e svela il motivo per cui ha scelto di trasferirsi a Borgo Panigale

Ancora quattro gare e poi, per Jorge Lorenzo, sarà il momento di salutare la Yamaha e trasferirsi in Ducati. Dopo un lungo tira e molla, il pilota spagnolo ha deciso di accettare la corte del team di Borgo Panigale, scuderia che sogna di riportare in Italia il titolo mondiale.

Alessandro La Rocca/LaPresse

Alessandro La Rocca/LaPresse

A convincere il maiorchino a scegliere la Ducati è stata senza dubbio la presenza di Dall’Igna, l’unico che pssa contrastare lo strapotere dei giapponesi: “la sfida è grande – commenta Lorenzo ai microfoni di MotoGp.commolte persone si aspettano da me che io diventi campione con la Ducati. Penso che sia il momento giusto per cambiare, Dall’Igna è l’unico che può combattere contro Honda e Yamaha. Credo veramente che uno dei miei maggiori punti di forza sia l’adattamento alla moto. Ecco perché dobbiamo vedere cosa succede e se posso essere subito competitivo con la Ducati. Naturalmente, la sfida di vincere con una moto, con cui solo Casey Stoner ha vinto il titolo mi entusiasma, credo che io possa fare la storia“.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Per quanto riguarda il Mondiale in corso, Lorenzo sottolinea: “vincere è ancora possibile ma molto complicato, quasi impossibile. Abbiamo ora bisogno di un sacco di fortuna e Márquez dovrebbe essere molto sfortunato. Se guardiamo i punti, abbiamo una migliore possibilità per il secondo posto”.