MotoGp, l’ira di Vinales: “non posso dire quello che penso davvero, sarebbero imprecazioni!”

LaPresse/Costanza Benvenuti

Vinales non nasconde la rabbia e la delusione al termine del Gran Premio della Malesia

E’ andato in scena ieri mattina il Gran Premio della Malesia. A trionfare a Sepang è stato un eccellente Andrea Dovizioso seguito sul podio dai piloti Yamaha Valentino Rossi e Jorge Lorenzo.

La vittoria del DesmoDovi ha fatto commuovere e ha riempito il cuore di gioia a tutti gli appassionati delle due ruote, anche chi non tifa per lui e per la Ducati, perchè la meritava e la rincorreva da tempo.

vinales1Gara un po’ sotto le aspettative per Maverick Vinales, il sesto pilota a tagliare il traguardo: “sinceramente non posso dirvi quello che penso davvero, perché sarebbero solo imprecazioni“, ha dichiarato lo spagnolo al termine della gara come riportato da Motorsport.com.

L’intero weekend è stato grande. Quando tutto era a posto, ho potuto spingere molto forte. Però poi col bagnato è arrivato un vecchio problema: l’elettronica fa quello che vuole ed è molto difficile guidare bene“, ha aggiunto il pilota della Suzuki che si dice “abbastanza tranquillo” nonostante Lorenzo adesso sia lontano 17 punti da lui nella lotta per il terzo posto: “ho già dimostrato che a livello di guida posso stare davanti. Questo fine settimana avrei potuto vincere. In condizioni di asciutto ho comandato nelle libere, ma poi ho sperimentato una carenza di grip con l’umido“.

FotoGallery