Mercoledi 7 Dicembre

MotoGp: le prime sensazioni di Rossi, Marquez e Lorenzo dopo le qualifiche a Motegi

LaPresse/Reuters

Valentino Rossi, Marc Marquez e Jorge Lorenzo raccontano le loro sensazioni dopo le qualifiche del Gran Premio del Giappone

Grandi emozioni alle qualifiche del Gran Premio del Giappone. I campioni della MotoGp hanno regalato grande spettacolo, un assaggio di ciò che vedremo in gara domani mattina.

A conquistare la pole position è stato uno straordinario Valentino Rossi, seguito da Marc Marquez e da un ottimo Jorge Lorenzo che riesce a prendersi la prima fila nonostante la caduta nelle FP3 e l’infortunio alla gamba.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

Felice e soddisfatto il poleman: “sono contento, la terza pole dell’anno, una grande soddisfazione perchè durante il week end abbiamo sofferto, non sto tanto bene, non sono al massimo ma nelle FP4 abbiamo modificato il setting e trovato un buon compromesso. E’ stato bello, sono contento, importante è partire dalla pole domani, vediamo che passo riesco a tenere. Le gomme dovrebbero essere già scelte, anche se dopo un po’ fanno fatica e domani bisognerà vedere chi sarà più bravo a tenere il passo“, ha dichiarato Valentino Rossi ai microfoni di Sky Sport al termine delle qualifiche.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Contento anche l’attuale leader mondiale: “sono contento, valentino ha fatto un giro molto buono ma sono contento perchè con la prima gomma ho fatto un giro molto buono, contento perchè in questo circuito pensavamo di stare più lontano invece siamo vicini, contento di come è andato tutto“, ha spiegato Marc Marquez.

Alessandro La Rocca/LaPresse

Alessandro La Rocca/LaPresse

Soddisfazioni anche per il campione del mondo in carica, in prima fila nonostante gli acciacchi: “bene, sto molto meglio di due tre ore fa, quando sono volato mi faceva molto male e avevo paura di avere una lesione alla caviglia sinistra, ma alla fine è stata una grande botta e con un po’ di antinfiammatorio e con l’adrenalina mi sono dimenticata della caduta e del dolore e ho potuto fare una grande qualifica, non bene con Marquez e Rossi ma va bene, molto contento“, ha concluso Jorge Lorenzo nel parco chiuso.