Venerdi 9 Dicembre

MotoGp, la Yamaha vieta i test in Ducati a Lorenzo: ecco la reazione di Valentino Rossi

LaPresse/Costanza Benvenuti

Interpellato sulla vicenda Yamaha-Ducati-Lorenzo, Valentino Rossi ha espresso il suo punto di vista

L’attesa è finalmente terminata! Dopo due settimane di pausa i campioni delle due ruote tornano a regalare spettacolo ai loro tifosi in vista del Gp di Motegi. I motori si accenderanno nella notte tra oggi e domani, per le prime due sessioni di prove libere, ma intanto a tenere banco in questo giovedì di incontri con la stampa è il divieto della Yamaha di concedere Lorenzo alla Ducati per i test successivi al Mondiale.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Sulla questione è intervenuto anche Valentino Rossi, rimasto sorpreso da questa scelta: “è difficile da dire se sia giusto o meno. Quando l’ho saputo, ho pensato che fosse strano, perché immaginavo che lo lasciassero provare. Però bisogna naturalmente avere paura della coppia Lorenzo-Ducati” ha detto dopo la conferenza stampa di oggi. “Non penso che quel test sposterà particolarmente gli equilibri in positivo o in negativo, però bisognerebbe parlare con la Yamaha, perché forse ha un motivo per non farglielo fare. Negli anni si sono viste diverse situazione di questo tipo. Per esempio, quando io sono andato alla Yamaha, la Honda non mi ha fatto provare mai. La moto l’avevo potuta provare solo a metà gennaio dell’anno dopo. A Valencia Jorge girerà, penso che non sia una grande differenza farlo o non farlo l’altro test”.