Domenica 11 Dicembre

MotoGp, Iannone scalpita: ecco quando tornerà in pista il pilota Ducati

LaPresse/Alessandro La Rocca

Dopo il periodo di assenza forzata, Andrea Iannone tornerà in pista a Sepang per valutare le sue condizioni e decidere se correre o meno

Il rientro sembra ormai vicino, Andrea Iannone è pronto a riprendere possesso della sua Desmosedici lasciata ormai quattro Gp fa durante le FP1 di Misano.

barberaLa frattura riportata alla vertebra T3 ha obbligato il ducatista a saltare le ultime quattro gare ma il rientro in pista sembra ormai imminente. Iannone, infatti, ha pianificato di partire lunedì con l’obiettivo di arrivare a Sepang nella giornata di martedì. In Malesia, il rider italiano proverà a scendere in pista per testare le sue attuali condizioni fisiche e per decidere se prendere parte alla gara o meno. Da ambienti Ducati circola ottimismo, ma l’ultima parola spetterà alle sensazioni del pilota, fondamentali per prendere la decisione di rimettersi in gioco. Intanto a Phillip Islands la Ducati resterà in mano a Hecotr Barberà, dalla prossima settimana dovrebbe esserci di nuovo Iannone all’interno del box rosso.