Sabato 3 Dicembre

MotoGp, Graziano Rossi punge Marquez: “se potesse, so cosa farebbe a Valentino”

Graziano Rossi è convinto che se solo Marquez potesse, raccoglierebbe le firme per non far correre Valentino

Il Mondiale di MotoGp ha ormai decretato il suo re, la gara di Motegi ha incoronato Marc Marquez campione del mondo con tre gare di anticipo rispetto al termine della stagione. Phillip Islands, Sepang e Valencia diventano così importanti solo per Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, ancora in lotta tra di loro per il secondo posto nella classifica mondiale.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Sulla vittoria di Marquez è intervenuto anche Graziano Rossi, papà del ‘Dottore’, non disdegnando qualche stoccatina allo spagnolo della Honda: “quando i due piloti che gli stanno più vicini, Valentino e Lorenzo, sono dietro di lui e cadono non c’è bisogno di essere grandi ragionieri per vincere il Mondiale. C’entrano anche le condizioni degli altri. Da parte di Valentino devo dire che il titolo era già perso da tempo. Correrà le prossime gare come ha corso le ultime due per fare meglio possibile, è l’unica soddisfazione che ci si può togliere. Sarebbe interessante arrivare davanti a Lorenzo in classifica, però quando corri per vincere, il secondo posto non conta quasi niente. Non te ne frega molto e non modifica il tuo modo di guidare. Sia Vale che Jorge correranno per vincere, così come Marquez. Le prossime tre gare diventano quasi un campionato a parte. Marquez? Raccoglierebbe le firme per non far correre Valentino se potesse”.