Lunedi 5 Dicembre

MotoGp: Fp2 rinviate a Phillip Island, troppa pioggia sulla pista australiana

Troppa pioggia a Phillip Island: le seconde libere del Gran Premio d’Australia slittano di 40 minuti

A pochi giorni dalla vittoria di Marc Marquez a Motegi e alla conquista dello spagnolo del titolo Mondiale con 3 gare d’anticipo grazie alle cadute di Rossi e Lorenzo, i campioni della MotoGp sono tornati in pista nella notte italiana per la prima sessione di prove libere del Gran Premio d’Australia.

Nella mattinata italiana e quindi nel pomeriggio australiano la situazione però peggiora. Le prove libere, che dovevano iniziare alle 06.05 non sono ancora iniziate. La pioggia ha costretto gli organizzatori a rimandare la seconda sessione di prove libere nella speranza che le condizioni della pista migliorino. Non tutti però riescono ad essere ottimisti: c’è chi infatti come Cal Crutchlow è vestito “in borghese” nei box già sicuro di non voler scendere in pista per le FP2 perchè inutile e rischioso per lui ed il suo team.