Domenica 4 Dicembre

MotoGp – Espargarò felice, Crutchlow deluso: “volevo la pole”

LaPresse/Costanza Benvenuti

Cal Crutchlow non nasconde un pizzico di delusione dopo le qualifiche del Gp d’Australia, felice invece Pol Espargarò

Sono finalmente terminate le qualifiche del Gran Premio d’Australia. Dopo un ulteriore slittamento, che ha visto le quarte libere prendere il posto delle qualifiche e quest’ultime essere rinviate di mezz’ora, i campioni si sono finalmente sfidati a caccia delle migliori posizioni della griglia di partenza. Difficoltà per le Yamaha di Rossi e Lorenzo: il campione di Tavullia non è riuscito ad accedere alla Q2 e domani partirà quindi dalla 15ª posizione, il maiorchino invece si è piazzato solo 12° nella Q2 senza riuscire a migliorarsi.

La pole position è stata conquistata da un’eccellente Marc Marquez, seguito da Crutchlow e Pol Espargarò. Diversi e contrastanti gli stati d’animo del secondo e del terzo classificato delle qualifiche australiane.

LaPresse/EXPA

LaPresse/EXPA

E’ stato un giorno difficile, anche ieri è stato difficile, qui l’acqua è tantissima e quando piove è pericoloso girare e nemmeno il vento aiuta. E’ la prima volta che abbiamo girato in asciutto e abbiamo fatto una bella strategia, alal fine mio fratello davanti mi ha aiutato al t1 e t2, molto felice molto contento perchè partiamo in prima linea. La prima volta che facciamo una strategia così buona quando c’è pioggia e asciutto, mi sono fermato al momento giusto, abbiamo avuto un po’ di fortuna. Le condizioni che abbiamo trovato nelle qualifiche sono molto diverse dall’asciutto, in condizioni normali valentino e jorge sono davanti a me, questo non cambia. Sono molto felice“, ha dichiarato Pol Espargarò ai microfoni di Sky Sport.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Sono un po’ deluso perchè avremmo potuto fare la pole se le condizioni fossero state normali o se avessimo usato le slick, ma va bene così le gare vanno così, mi sono divertito. Avrei dovuto seguire l’istinto, domani sarà una lotta lunga, dovremo lottare sin dall’inizio vediamo cosa succede“, ha aggiunto Crutchlow.