Venerdi 9 Dicembre

MotoGp, ecco Lorenzo sulla Mercedes di Hamilton: “non è difficile guidare un F1” [FOTO]

Alessandro La Rocca/LaPresse

Come Valentino Rossi nel 2008, anche Jorge Lorenzo ha realizzato il sogno di provare una monoposto, mettendosi al volante della Mercedes di Lewis Hamilton

Un sogno che si realizza, un’emozione che diventa reale, viva, una scarica di adrenalina che colpisce e sorprende. Jorge Lorenzo ha finalmente esaudito uno dei suoi più grandi desideri, guidare una monoposto di Formula 1.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Come accaduto a Valentino Rossi nel 2008, anche il pilota spagnolo ha provato l’ebbrezza della velocità sulle quattro ruote, girando a Silverstone con la Mercedes W05 2014 con cui Lewis Hamilton ha vinto uno dei suoi titoli mondiali. Un sogno realizzato grazie a Monster, sponsor di Yamaha e Mercedes, capace di organizzare in men che non si dica un test nonostante la scuderia sia impegnata a Suzuka per il Gp del Giappone. “È stato incredibile – le parole di Lorenzo – un sogno che è diventato realtà! Ho trascorso dei giorni speciali, lavorando accanto ai migliori ingegneri. Ho provato il simulatore, ho guidato una F2 e poi finalmente la cosa si è fatta seria. Devo ammettere che sono rimasto sorpreso dal mio tempo nell’ultimo giro, mi è stato detto che i tempi che ho registrato erano competitivi. La F1 non è difficile da guidare, la prima cosa che noti è la velocità ma poi ci fai l’abitudine ed è come guidare una MotoGP. In curva però la velocità è sbalorditiva, ci sono 40 km/h in più“.