Mercoledi 7 Dicembre

MotoGp, Dovizioso spiega: “Rossi era ‘impiccato'”

LaPresse/EFE

Andrea Dovizioso e la paura di essere battuto da Valentino Rossi al Gran Premio della Malesia

E’ andato in scena ieri mattina il Gran Premio della Malesia. A trionfare a Sepang è stato un eccellente Andrea Dovizioso seguito sul podio dai piloti Yamaha Valentino Rossi e Jorge Lorenzo.

La vittoria del DesmoDovi ha fatto commuovere e ha riempito il cuore di gioia a tutti gli appassionati delle due ruote, anche chi non tifa per lui e per la Ducati, perchè la meritava e la rincorreva da tempo.

doviziosoFelicissimo Dovizioso per la sua vittoria! Una vittoria che lo ha fatto piangere tanto: Andrea ha infatti raccontato di aver singhiozzato per tutto l’ultimo giro dopo aver visto la fidanzata e i suoi amici in lacrime per la vittoria ormai in tasca. Il ducatista però ha temuto di essere raggiunto da Valentino Rossi: “quando Rossi ha passato Iannone, ho temuto che potesse andare via. Invece ho visto che anche lui era “impiccato”, faceva degli errori, mentre io avevo più trazione. Così, mi sono avvicinato, girando con costanza: quando lui ha fatto il lungo avevo deciso di provare a passarlo qualche curva dopo, ma anche quando sono andato in testa, non pensavo di staccarlo.

podio malesia rossi lorenzo doviziosoConosco bene Valentino, è uno che non molla mai: ero sicuro che sarebbe rimasto lì. Ho spinto forte, ho anche preso dei rischi, quando sono passato sul traguardo ho visto +1”7 sulla tabella: ho pensato che ce la potevo fare”, ha spiegato Dovizioso in un’intervista a La Gazzetta dello Sport.