Giovedi 8 Dicembre

MotoGp, Dovizioso impaziente: “non vedo l’ora che Lorenzo provi la Ducati”

Alessandro La Rocca/LaPresse

Dopo le brutte prestazioni degli anni passati, Dovizioso si riscatta a Phillip Island raccogliendo un fantastico quarto posto

Sembra di essere a Brno, invece lo scenario è quello di Phillip Island. Il filo conduttore è uno solo, la vittoria di Cal Crutchlow che, al suo 101° Gp si mette in tasca il secondo successo in carriera, regalando alla Honda un sorriso dopo la caduta di Marc Marquez.

Costanza Benvenuti/LaPresse

Costanza Benvenuti/LaPresse

Dietro di lui si piazzano Valentino Rossi e Maverick Viñales, con Andrea Dovizioso che termina la sua sontuosa gara ai piedi del podio: “sono contento perchè l’anno scorso è stato un disastro e questo fa sempre effetto – commenta il ducatista ai microfoni di Sky Sportquest’anno siam partiti dietro, siam riusciti a recuperare e, nonostante tutto, la seconda posizione era vicina. Tuttavia, dobbiamo essere realisti, per i risultati che ho raccolto qui, devo dire che oggi ho fatto un capolavoro. Centellinando un po’ di qua e un po di là son riuscito a lottare per il podio. Poi negli ultimi due giri ho tirato i remi in barca e mi sono accontentato del quarto posto. In certe curve riuscivo a guadagnare, nel complesso son riuscito a rimanere lì. Sinceramente quando guido sono lucido, sapevo quali erano le curve in cui potevo guadagnare e in quali perdere. Era tutto calcolato e per questo motivo son rimasto lì fino alla fine della gara. Non vedo l’ora che Lorenzo provi la nostra moto per vedere come si adatterà“.