Lunedi 5 Dicembre

MotoGp, Dovizioso avverte Lorenzo: “non vedo l’ora di batterlo in pista”

Alessandro La Rocca/LaPresse

In vista della prossima stagione che li vedrà compagni di squadra in Ducati, Andrea Dovizioso sottolinea la sua volontà di battere Lorenzo

Ancora quattro gare alla fine del Mondiale di MotoGp, un poker di corse che avrà l’arduo compito di incoronare il nuovo campione del mondo delle due ruote. Tutti i favori del pronostico sono dalla parte di Marquez, ma Rossi e Lorenzo non hanno nessuna voglia di arrendersi.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

Al termine di quest’ultimo mese di fuoco, il pilota spagnolo della Yamaha potrà pensare finalmente alla nuova sfida in Ducati, dove ad attenderlo c’è un volenteroso Andrea Dovizioso: “penso che ci siano molte ragioni per cui Ducati ha scelto per me e non Iannone. La prima è che non è difficile parlare con me. Se c’è una ragione logica per qualsiasi atto o decisione, allora io sono abbastanza maturo per discuterne” ha detto il pilota Ducati a Speedweek.com. “La seconda ragione è certamente la mia esperienza con la Ducati e anche altri produttori. Questo è importante per lo sviluppo di una moto. Naturalmente non vedo l’ora di battere Lorenzo in pista. Non ci siamo mai seduti sulla stessa moto, sarà molto interessante”.