Lunedi 5 Dicembre

MotoGp, dietrofront Ducati: Iannone verrà sostituito da Barbera

Alessandro La Rocca/LaPresse

La Ducati ha deciso di sostituire Iannone con Barbera, a spiegarne i motivi è Paolo Ciabatti

Dietrofront in casa Ducati. Dopo la decisione di schierare il solo Dovizioso in occasione del Gp del Giappone a causa della forzata assenza di Iannone, il team di Borgo Panigale è tornato sui suoi passi, stabilendo di dare la seconda DesmosediciGp ad Hector Barbera, in ‘prestito’ dal team Avintia.

hector barberaIannone ci ha comunicato che aveva fatto un esame e che la guarigione non era ancora al punto giusto, per cui ci ha chiesto altri 15 giorni prima di rientrare – spiega ai microfoni di Sky Sport Paolo Ciabatti, direttore sportivo Ducati – pensavamo di poter saltare la gara per causa di forza maggiore ma la Dorna ci ha chiesto di fare la sostituzione ma grazie alla disponibilità del team Avintia e di Barbera, Hector salirà sulla moto domani. Abbiamo scelto lui perchè, visto anche il poco tempo a disposizione, ci sembrava la soluzione migliore. E’ il pilota Ducati con la miglior classifica dopo i nostri due e i piloti del team Pramac stanno facendo una corsa nella corsa per la moto che useranno il prossimo anno e non ci sembrava il caso di interferire. Iannone rientrerà a Phillip Island, almeno così dovrebbe, mentre per quanto riguarda Stonere, abbiamo chiesto la sua disponibilità ma Casey ha altri programmi e non ha voglia di tornare a correre“.