Venerdi 9 Dicembre

Moto2: paura per il giovane Marquez a Phillip Island, trasportato all’ospedale di Melbourne

Spavento in pista a Phillip Island per Alex Marquez: il fratello del neo campione del mondo di MotoGp portato in ospedale a Melbourne

Sono andate in scena questa mattina le qualifiche del Gran Premio d’Australia di MotoGp e delle classi inferiori. In pista, a Phillip Island anche i campioncini di Moto2 e Moto3 si sono sfidati a caccia dei migliori posti in griglia di partenza.

Una giornata, quella australiana, ancora caratterizzata dalla pioggia e dal maltempo che hanno sfatto slittare le sessioni di libere e di qualifiche. Dopo quelle della MotoGp che hanno visto Marquez conquistare la pole position sono andate in scena quelle della Moto2 dove è sceso in pista il fratellino del neo campione del mondo della classe regina. Una sessione sfortunata per Alex che è caduto, scontrando violentemente con la moto di Julian Simon, a corto di gas.

caduta alex marquezIl giovane campioncino di Cervera è stato trasportato in ospedale a Melbourne per un forte dolore all’addome e un colpo alla nuca che ha costretto i medici ad immobilizzarlo prima di portarlo via.

Nessuna lesione grave per lo spagnolo che però non si sa se potrà scendere nuovamente in pista domani per la gara. Intanto il fratello maggiore ha pubblicato una foto sui suoi profili social per spiegare che fortunatamente Alex sta bene.