Domenica 11 Dicembre

Mondiali-Tiro con l’arco: saranno sette gli azzurri che domani si giocheranno il titolo

Dopo qualifiche e fasi eliminatorie, saranno sette gli azzurri che domenica proveranno a vincere i Mondiali di tiro con l’arco

Dopo la gara di qualifica e le odierne fasi eliminatorie i Campionati Mondiali Tiro di Campagna di Dublino (Irl) vedono gli azzurri assoluti protagonisti. Saranno sette gli arcieri italiani che domenica si giocheranno il titolo iridato individuale mentre due sono in corsa per il bronzo.

Nell’arco nudo puntano al titolo Eleonora Strobbe contro Chantal Porte (Fra) e nella categoria giovanile Sara Noceti con Malin Medbo (Swe) e Alessio Noceti con Mark Schlaudraff (Usa), mentre Eric Esposito si giocherà il terzo posto con Corentin Angot (Fra).

Nell’arco olimpico l’aviere Jessica Tomasi si giocherà il titolo iridato con Amy Oliver (Gbr), mentre Marco Morello il bronzo con il vicecampione olimpico di Rio 2016 Jean Charles Valladont (Fra). Tra gli junior Yuri Belli e Chiara Rebagliati si giocano l’oro rispettivamente con Alen Remar (Cro) e con Bryony Pitman (Gbr).

Nel compound l’iridata indoor delle Fiamme Azzurre Irene Franchini sfiderà per l’oro Linda Ochoa-Anderson (Mex).

Domani eliminatorie e finali a squadre. Si parte dai quarti di finale: il trio senior (Ibba, Mandia, Seimandi) se la vedrà con l’Australia (Bielby, Fairweather, Fisher). Le donne (Franchini, Strobbe, Tomasi) affronteranno la Francia (Delfau, Galvez, Porte). Entrambe le squadre Junior sono già in semifinale: Belli, Alessio Noceti, Sut se la vedranno con la vincente di Francia-Svezia; Benzini, Sara Noceti e Rebagliati con la vincente di Irlanda-Svezia. Dublino è terra di conquista per il tiro con l’arco italiano. Nel giorno più lungo, quello delle eliminatorie e delle semifinali individuali, gli azzurri ottengono il pass per sette finali per l’oro e per due per il bronzo che si disputeranno domenica. Domani sarà invece il turno delle squadre, l’Italia ha qualificato quattro squadre su quattro agli scontri diretti.

I RISULTATI DEGLI AZZURRI IN SEMIFINALE

Grande impresa dell’Italia che vince sette delle semifinali individuali in cui era impegnata. Domenica sette arcieri si giocheranno il titolo iridato mentre altri due tireranno per il bronzo.
Nell’arco nudo Eleonora Strobbe batte 48-42 la svedese Lina Bjorklund e in finale per l’oro (ore 15.15) affronterà la francese Chantal Porte. Si giocherà il titolo iridato Junior Sara Noceti vincente 45-40 contro Sophie Benton (GBR) e attesa dal match con la svedese Malin Medbo (ore 10.15).
Due match da medaglia anche per gli junior: raggiunge la finalissima Alessio Noceti dopo il 42-41 rifilato al francese Corentin Angot. Il suo prossimo avversario sarà lo statunitense Mark Schlaudraff capace di battere Eric Esposito che se la vedrà per il bronzo con il transalpino sconfitto da Noceti. I match sono in programma alle 10.30, quello per il terzo posto, e alle 10.45, quello per l’oro.
Nell’arco olimpico si giocherà il primo gradino del podio l’aviere Jessica Tomasi. L’azzurra ha battuto 48-43 la tedesca Daniela Klessman e alle 16.15 sfiderà la britannica Amy Oliver.
Stesso destino per entrambi gli Junior azzurri. Yuri Belli e Chiara Rebagliati battono rispettivamente 60-56 il britannico Patrick Huston e 60-46 la statunitense Miriam Trafford. Le loro finali per l’oro saranno contro il croato Alen Remar (ore 11.45) e contro la britannica Bryony Pitman (ore 11.15).
Si giocherà il bronzo Marco Morello uscito sconfitto dal match contro il tedesco Sebastian Rohrberg 57-55. L’arciere italiano affronterà il francese Jean Charles Valladont (ore 16,50).
Finale per l’oro conquistata anche nel compound dall’Italia grazie all’iridata indoor Irene Franchini. In semifinale si arrende all’atleta delle Fiamme Azzurre la belga Gladys Willems 64-62, la sfida per il titolo iridato sarà contro la messicana Linda Ochoa-Anderson (ore 17,15).

IL PROGRAMMA DI DOMANI – Prima giornata di medaglie a Dublino. Sabato saranno le squadre a sfidarsi per i titoli iridati. L’Italia ha qualificato tutti e quattro i team. Ai quarti di finale saranno impegnati a partire dalle 10,45 italiane i Senior.  Gli uomini (Ibba, Mandia, Seimandi) se la vedranno con l’Australia (Bielby, Fairweather, Fisher). Le donne (Franchini, Strobbe, Tomasi) affronteranno la Francia (Delfau, Galvez, Porte).
Entrambe le squadre Junior sono già in semifinale. Belli, Alessio Noceti, Sut e Benzini, Sara Noceti e Rebagliati entreranno in gara dalle 11,45 italiane. Gli azzurrini con la vincente di Francia-Svezia, mentre le azzurrine con la vincente di Irlanda-Svezia.