Sabato 10 Dicembre

Mercato NBA, Kyle Lowry pronto ad uscire dal contratto: rinnovo con i Raptors o cambio di casacca?

EFE/LaPresse

Mercato NBA, Kyle Lowry a fine stagione uscirà dal contratto che lo lega ai Toronto Raptors: rinnovo a cifre astronomiche o cambio di casacca le opzioni

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Mercato NBA, Kyle Lowry via in estate?! – Da qui a fine stagione dalle parti di Toronto in molti non dormiranno sogni tranquilli. Secondo quanto riportato da “The Vertical” infatti, la pointguard dei Raptors non eserciterà l’opzione di rinnovo del suo contratto da 12 milioni di dollari l’anno, diventando dunque free agent.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Mercato NBA, possibilità di rinnovo e progetto Raptors – Le opzioni a quel punto saranno due: un cambio di casacca con diverse squadre interessate al talento di Toronto (76ers, Knicks, e Clippers in base al futuro di Chris Paul); oppure un rinnovo al massimo salariale. Non è raro infatti che giocatori di punta di una franchigia diventino free agent per un periodo di tempo limitato in modo tale da strappare un contratto importante con lo stesso team.

Mercato NBA, parla il GM dei Raptors – La seconda opzione sembra la più accreditata: per Lowry si pensa ad un contratto in stile Mike Conley con i Grizzlies (153 milioni per 5 anni!), in modo da far diventare Lowry l’uomo franchigia. A rassicurare i fans sulla permanenza di Lowry ci ha pensato anche il GM Uhiri: “Kyle è stato uno dei leader di questa squadra e la punta di diamante grazie al quale la franchigia ha ottenuto i recenti successi.  Dove va lui, noi andremo. È un vincente nato, e noi vogliamo vincere”.