Mercoledi 7 Dicembre

Mack Horton salvato dal fan che lo avverte: “quel neo è sospetto” [FOTO]

LaPresse/Xinhua

Mack Horton e quel neo sospetto visto alle Olimpiadi dal fan che l’ha avvertito sulla pericolosità che avrebbe potuto assumere per la sua salute

Mack Horton e il neo sospetto – Uno strano caso scuote il mondo del nuoto e ci fa riflettere sull’importanza della prevenzione per quanto riguarda la propria salute. Forse, infatti, non ci accorgiamo quanto sia importante osservare il nostro corpo ed i cambiamenti che esso ha, perchè attraverso di essi possiamo evitare spiacevoli sorprese. Questo è successo al nuotatore australiano Mack Horton. L’atleta che alle Olimpiadi di Rio 2016 ha vinto l’oro nella gara dei 400 metri stile libero si è ritrovato con una segnalazione da parte di un suo fan che l’ha osservato molto attentamente. Il protagonista del messaggio suggeriva a Mack Horton di controllare il neo che aveva sul petto visto che stava con il tempo cambiando forma e diventando più grande proprio come i nei sono soliti fare quando si trasformano in qualcosa di cattivo.

Mack Horton e il neo sospetto – Il nuotatore ha ascoltato fiducioso il consiglio del suo anonimo fan e si è fatto controllare proprio il neo sospetto. Il risultato è che il giovane Mack Horton appare su Instagram con una foto in cui ha sul petto (proprio dove si trovava il neo incriminato) un cerotto. Nel post sui social l’olimpionico ringrazia il fan con queste parole: “ringrazio pubblicamente la persona che ha mandato la mail al medico della Nazionale di nuoto per dirgli di far controllare quella macchia. Una buona chiamata. Una gran buona chiamata”. Il nuotatore ha riferito anche al giornale Herald Sun che si sospetta sia stato: “uno che stava guardando le Olimpiadi. Dev’essere un esperto della pelle, un dermatologo o qualcosa del genere. Lo ringrazio con tutto il cuore. E lo invito a farsi avanti. Per sdebitarmi gli faccio una lezione di nuoto gratis”. Insomma una gran bella storia conclusasi nel migliore dei modi.

Shout out to the person that emailed the swim team doctor and told me to get my mole checked out. Good call. Very good call. 🙌🏼👌🏼

Una foto pubblicata da uoʇɹoɥ ʞɔɐɯ (@mackhorton) in data: