Venerdi 9 Dicembre

Italia ad intermittenza contro una Macedonia grintosa: vittoria in rimonta firmata Immobile [FOTO e VIDEO]

LaPresse/Spada

Italia che va sotto 2-1 e rimonta solo nel finale contro una Macedonia modesta ma grintosa: Belotti e la doppietta di Immobile salvano gli azzurri

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Macedonia-Italia, il prepartita – Terza sfida nel gruppo G per le qualificazioni ai Mondiali 2018 con l’Italia impegnata in trasferta contro la Macedonia. Sfida abbordabile sulla carta per gli azzurri che trovano di fronte una squadra modesta ma combattiva, trascinata da due attaccanti presenti proprio nel nostro campionato: Goran Pandev e Ilija Nestorovski. Ventura riparte invece dagli ultimi 20 minuti visti contro la Spagna, schiera Verratti in regia, Bernardeschi nell’inedito ruolo di interno di centrocampo e Candreva sulla fascia. Davanti spazio a Immobile in coppia con Belotti, scelto dal primo minuto al posto dell’ ‘epurato’ Pellè.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Macedonia-Italia, il racconto del primo tempo – Nel primo tempo l’Italia stenta a decollare e la Macedonia va vicinissima alla rete del vantaggio: al 18′ Nestorovski controlla e prova la magia con una gran conclusione da fuori area che si stampa sualla traversa. L’Italia scossa dall’episodio si sveglia ed entra in partita: Candreva semina il terrore sulla fascia destra, ma Immobile manca l’appuntamento con il gol. Ci pensa il suo compagno di reparto a sbloccare la partita: sugli sviluppi di un corner ‘Il Gallo’ Belotti firma di piatto al volo la rete del vantaggio azzurro. Il primo tempo si conclude sullo 0-1.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Macedonia-Italia, il racconto del primo tempo – Inizio ripresa shock per gli azzurri che vanno sotto di due gol dopo due errori in fase di impostazione: prima Verratti e poi Bernardeschi regalano il contropiede alla Macedonia che capitalizza entrambe le occasioni con Nestorovski e Hasani. L’Italia si ritrova in svantaggio e soffre, Buffon evita il colpo del ko con una gran parata su Alioski. Gli azzurri si affidano all’orgoglio e alla prima occasione trovano la rete della parità: cross di Candreva dalla destra e deviazione vincente di Immobile. Nel finale l’Italia ci crede e rimonta definitivamente: Candreva pennella sul secondo palo e Ciro Immobile firma la rete del 2-3 allo scadere. L’Italia si sveglia ancora nel finale, ancora nelle difficoltà, anche se questa volta l’avversario non era la Spagna

video pubblicato da Azzurri💙 (@azzurriofficialfanpage) in data: