Domenica 11 Dicembre

Italia a due volti, il risultato sorride agli azzurri: con la Spagna finisce in parità [FOTO]

LaPresse/Spada

Italia-Spagna dai due volti: di positivo c’è sicuramente il risultato e una grande reazione dopo il gol dello svantaggio, c’è però molto da lavorare

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Italia-Spagna, gara dai due volti – Un’Italia dai due volti. Quello triste, scosso, quasi impotente durato per 55’ minuti: l’errore di Buffon è clamoroso, Vitolo a porta libera porta avanti la Spagna (CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO). Vantaggio meritato, perché Iniesta e compagni sono protagonisti di una partita super: possesso palla ubriacante, Italia stordita che proprio sembra incapace a reagire. Ma se c’è una cosa che la Nazionale azzurra ha nel proprio dna, quello è il carattere: nel momento più difficile e con l’inserimento azzeccato di Immobile e Belotti al posto di Pellè e Eder, l’Italia cambia clamorosamente pelle.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Italia-Spagna, gara dai due volti – Gli sguardi prima impauriti adesso mettono terrore nella Spagna, l’Italia si sveglia e diventa incontenibile: alcune decisioni arbitrali sono decisamente discutibili (manca almeno un rosso alla Spagna), ma il rigore assegnato agli azzurri dall’arbitro di porta (non dal direttore di gara che aveva lasciato incredibilmente correre) è decisamente netto. De Rossi dal dischetto non fallisce, spazzando via incubi europei. Pari e ancora voglia di stupire: Immobile va molto vicino al gol del vantaggio, ma sarebbe stato troppo. Una gara decisamente dai due volti: il risultato di certo sorride agli azzurri, a Ventura il compito di trovare presto il giusto equilibrio.